" https:// "

Aumenta la fiducia dei tuoi visitatori

PcWebSite Funzionalità e Prezzi – PagineComunali

Protocollo “ HTTPS ”

Hyper Text Transfer Protocol Secure

È il protocollo standard di trasferimento ipertestuale sicuro, la dicitura “https://” viene visualizzata nel URL del sitoweb protetto con un certificato SSL (Secure Sockets Layer).
Se si clicca sul simbolo del lucchetto nella barra del browser, è possibile visualizzare i dettagli del certificato, il nome aziendale del proprietario del sitoweb oltre che i dati relativi all'autorità di emissione.

Certificato “ SSL ”

Secure Sockets Layer (livello di sockets sicuri)

È lo standard della tecnologia che va a garantire la sicurezza di una connessione internet e protegge i dati scambiati fra due sistemi impedendo agli utenti esterni di leggere e o modificare le informazioni che si stanno trasferendo, le quali potrebbero comprendere anche informazioni riservate, coordinate bancarie etc.
La comunicazione fra sistemi può riguardare un server o client, ad es. un sitoweb di eCommerce e un browser, o due server ad es. un'applicazione basata su informazioni personalmente identificabili o dati appartenenti ad una banca dati riservata.

Il Secure Sockets Layer serve ad impedire la lettura e l'intercettazione di qualsiasi dato trasferito fra utenti e i sitiweb o fra due sistemi. È possibile utilizzare algoritmi crittografici per “nascondere” i dati in transito, impedendone la lettura agli hacker durante il transito da un sito ad un utente, o tra due sistemi.
Queste informazioni possono essere di natura sensibile o personale e protette da privacy, come ad esempio la banca dati telefonica presente su paginecomunali.it.

Certificato “ TLS ”

Transport Layer Security (sicurezza del livello di trasporto)

È il diretto successore del protocollo SSL. Il TLS è una versione aggiornata, migliorata e più sicura del precedente SSL. Il protocollo in se funziona in maniera analoga al suo predecessore, utilizzando la crittografia per proteggere il trasferimento di dati e informazioni. I due termini vengono spesso utilizzati indifferentemente, anche perché la sigla SSL è piuttosto diffusa e facilmente riconoscibile. Tuttavia al momento di attivare un protocollo di sicurezza, i clienti otterranno certificati TLS aggiornati con crittografia ECC, RSA o DSA.

Come funziona la comunicazione tra il browser e il tuo sito web protetto da un Certificato SSL

  • Il browser tenta di connettersi al tuo sitoweb protetto da un certificato SSL.
  • Il browser chiede al server web di identificarsi.
  • Il server invia al browser una copia del proprio certificato SSL.
  • Il browser verifica se il certificato SSL è attendibile, in caso affermativo, invia un messaggio al server.
  • Il server restituisce un segnale di conferma con firma digitale per dare inizio a una sessione SSL crittografata.

I vantaggi per tutti

Nonostante il certificato SSL venga installato dal lato server, tutti i browser offrono all’utente che visita l vostro sitoweb indicazioni visive sulla suddetta attivazione. Innanzitutto verrà visualizzata la dicitura https:// all’inizio dell’indirizzo del sito, contrariamente al convenzionale “http://” , la “s” aggiuntiva sottintende “sicuro”.

A seconda del livello di certificato fornito, la conferma di una connessione sicura può essere indicata da un’icona a forma di lucchetto o dalla barra dell’indirizzo di colore verde

Google

Da alcuni anni, Google richiede l’utilizzo di HTTPS o SSL in qualsiasi sitoweb, e dal 2014 ha deciso di offrire dei vantaggi in termini di posizionamento nel motore di ricerca ai sitiweb sicuri, questo è un altro buon motivo per installare un certificato SSL in qualsiasi sito anche se non necessariamente in un eCommerce.

L’eCommerce ha bisogno del Certificato SSL !

Tutti i sitiweb delle aziende che accettano pagamenti con carta di credito o debito, devono utilizzare un certificato SSL o TLS per garantire un adeguata sicurezza al loro sitoweb.

È una procedura fondamentale ed obbligatoria atta per garantire la sicurezza del proprio sitoweb, la protezione dei clienti e l’aumento drastico della percezione di sicurezza del tuo sitoweb.

Perchè i carrelli vengono abbandonati?

Business Insider riporta che, circa il 74% dei carrelli acquisti viene abbandonato, ma sostiene inoltre che il 64% possa essere recuperato grazie all'ottimizzazione del flusso e della sicurezza del pagamento.
Inoltre sostiene che la maggior parte di questo 64% completerà un acquisto dopo aver ottenuto informazioni sulla sicurezza dell'area relativa al pagamento.
Sono cifre che nessun azienda può permettersi di ignorare.